Get Social With Us
river trophy valdelsa

Riciclo, divertimento e un pizzico di follia con il Valdelsa River Trophy

Il 18 giugno da Barberino Val D’Elsa a Castelfiorentino è stata festa: una festa all’insegna della fantasia e della natura con il Valdelsa River Trophy. Una trentina di imbarcazioni farsesche, dall’improbabile nave da crociera al quella dedicata alla birra, si sono sfidate lungo le acque dell’Elsa.


Tutte le imbarcazioni sono rigorosamente autoprodotte dalle squadre partecipanti, con ampio utilizzo di materiali di riciclo, e ispirate a temi scherzosi o di attualità. Tutte sono, poi, mosse esclusivamente con la forza delle braccia o delle gambe, senza ausili meccanici.
Una sorta di coloratissimo e allegrissimo carnevale sul fiume che coinvolge ogni anno sempre più partecipanti e li invoglia a vedere il mondo e il nostro territorio da una prospettiva diversa, quella del fiume.

 

Anno dopo anno, poi, continuano ad aumentare anche gli spettatori – molti del luoghi, altri accorsi apposta per assistere a quella che era nata non molti anni fa come una scommessa fra amici ed oggi è una sorta di nuovo carnevale in pieno stile toscano.

 

Noi di Scutaro siamo felici di aver aiutato il Valdelsa River Trophy a crescere e diventare più bello sostenendo la Polisportiva I’ Giglio, organizzatrice dell’evento.

Non solo: le imbarcazioni, per galleggiare, si sono affidati alle nostre cisternette.

 

L’appuntamento è al prossimo anno, con l’edizione 2018. Nel frattempo, vi lasciamo con alcune foto della giornata: